interno

I 5 migliori consigli per l’interior design

Hai presente quelle persone sembrano avere gusto per l’arredamento senza neanche provarci? Se vuoi essere come loro leggi questi semplici consigli. Abbiamo consultato i migliori arredatori d’interni e riassunto per te le loro regole che ti permetteranno di migliorare casa tua.


1. Comincia dal basso coi tappeti

Quando ti ritrovi con un pavimento che non ti soddisfa, un tappeto essenziale fornisce all’ambiente una nuova base. Ad esempio un tappeto in fibra naturale dona carattere ad una stanza anonima dove non sai da dove cominciare. Ti aiuta anche ad organizzare lo spazio, creando atmosfere e punti focali nella tua casa.
Qui trovate più informazioni: http://www.elledecor.it/design/arredi-fibre-naturali-vegetali-animali

 

2. Armonizza con gli specchi

Gli specchi hanno nel design un grandissimo impatto, non confinarli al bagno. Riflettendo luce potranno saggiamente portarla da una parte della stanza all’altra, rendendo luminosi quegli angoli morti del salotto. Una volta appesi diventano dei veri e propri quadri, quindi presta attenzione a cosa riflettono, a cosa mostrano: disponi di fronte allo specchio un oggetto che vuoi valorizzare.
Altri spunti in questo link: http://living.corriere.it/case/eclettiche/ristrutturare-casa-con-specchi-e-colore-miel-arquitectos/

 

3. Rendi profondi gli spazi ristretti

Se una stanza è piccola, la si può valorizzare dividendo lo spazio con degli arredi. Ad esempio in una cucina non troppo ampia, un piccolo bancone e qualche sedia possono dare spessore e profondità. Non ragionare solo in funzione delle pareti, ma dello spazio tridimensionale che hai di fronte. Lo stesso in un salottino, prova a disporre delle poltrone al centro come un separatore, un tavolino basso di fronte e dietro un tavolo da parete e sul muro qualche dettaglio che trovi armonico. Si può creare un ambiente molto accogliente.
Fatti ispirare da questa cucina: https://www.marthastewart.com/1105632/inside-well-designed-new-york-city-kitchen

 

4. Per il soffitto una tinta più chiara

Le cucine un po’ affollate con tante credenze appese al muro perdono molta luce naturale. Un trucco per illudere l’occhio è quello di tingere il soffitto con un colore leggermente più chiaro, così da far sembrare l’ambiente subito più luminoso. Questo vale per tutti gli interni che ricevono poca luce o dove ci sono molti mobili sulle pareti. 

 

5. Ingrandisci il bagno con una doccia a vetri trasparenti

Un vetro opaco o ghiacciato potrà essere pratico sicuramente. Ma un vetro trasparente nella doccia darà al bagno ancora più respiro. L’ambiente sarà più luminoso, simmetrico e accogliente. Se volete optare per una doccia senza piatto sotto, ossia “walk in”, l’effetto sarà ancora più evidente. In più potrete giocare sulle mattonelle del pavimento della doccia: sceglietele leggermente più piccole. In questo modo la prospettiva del bagno sarà cambiata e sembrerà ancora più grande!

Ricordati sempre di scegliere i tuoi pezzi d’arredamento in base alle dimensioni dell’ambiente che vuoi arredare. Le giuste proporzioni sono la chiave per un interior design di classe, assieme alla tua inventiva e alla tua sensibilità. La casa diventa così una personalissima opera d’arte in cui vivere.


E cosa c’è di più bello?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *